baby boom

 

Chi Siamo

 
  • Ostetriche per la Famiglia

    L’associazione culturale “Ostetriche per la Famiglia” nasce il 12 febbraio 2014 con lo scopo di accompagnare e sostenere la donna in ogni fase della sua vita, dalla nascita all’età adulta, insieme al suo nucleo familiare.

    L’associazione si impegna a promuovere la figura dell’ostetrica, affinché se ne conosca il ruolo nella vita di tutta la  famiglia.

    Noi ostetriche, Denise e Arianna, che operiamo all’interno dell’associazione e che siamo libero professioniste, abbiamo quindi scelto di dedicarci alla donna, ma anche alle famiglie, rivolgendoci al bambino, all’adolescente, alle mamme, ai papà, alle coppie, ai nonni.

    Intendiamo realizzare i seguenti obiettivi: - far conoscere la cultura della fisiologia, in tutte le tappe della vita, come nascita, sviluppo e crescita del bambino e dell'adolescente, fase riproduttiva e fase della menopausa;

    - diffondere la cultura della maternità responsabile e consapevole;

    - accompagnare e sostenere la coppia, e la famiglia, nel loro ruolo genitoriale;

    - promuovere una pratica ostetrica che tuteli e supporti la fisiologia della gravidanza, del parto, del puerperio e dell'allattamento;

    - sviluppare progetti di prevenzione ed educazione al benessere del bambino, dell'adolescente, della donna, della coppia e della famiglia.

    Abbiamo scelto di collaborare poiché crediamo che essere ostetriche insieme sia un valore aggiunto, e ci renda ancora più pronte e disponibili ad accogliere tutte le donne e le famiglie che cercheranno in noi un punto di riferimento.

    Crediamo, inoltre, che l’ostetrica “operante fuori dall’ospedale” abbia una possibilità in più: rendere continua la propria assistenza!

    Ed ora ci presentiamo una per una:

    DENISE

  • Denise Freccero

    Mi chiamo Denise Freccero e sono nata a Savona il 01/01/1990. Il 26 novembre 2012 mi sono laureata in Ostetricia presso l’università degli Studi di Genova, con una tesi sull’Omeopatia in gravidanza, con l’obiettivo di valutare l’efficacia di tale rimedi e promuoverne l’utilizzo, adottando un approccio più naturale nei confronti della futura mamme e della creatura che ha in grembo.

    Durante il tirocinio in ospedale ho potuto vedere come le donne, dal giorno della loro dimissione, siano lasciate “sole” ad affrontare una vita del tutto nuova, delicata, ricca di felicità ma anche di momenti difficili, caratterizzati spesso da fragilità e dubbi sul come accudire il nuovo arrivato.

    Per questo, ritengo fondamentale la presenza di un’ostetrica sul territorio, per potere offrire un’assistenza personalizzata e continuativa senza limiti di tempo, anche a domicilio ed ho deciso di intraprendere il percorso della libera professione, sostenendo la donna in tutte le fasce d’età, dall’adolescenza alla menopausa, passando attraverso la sessualità, la gravidanza e la cura del neonato.

    Lo studio non si limita alla laurea, ma prosegue con continui corsi di formazione e/o aggiornamento:

    - Aggiornamento: La vescica iperattiva: dal medico di medicina generale alle strutture ospedaliere, (Settembre 2013)

    - Corso di formazione: La ginnastica del pavimento pelvico, con Veronika Wiethaler (Giugno2013) 

    - Corso di formazione: Acquamotricità neonatale per bambini 0-12 mesi del MIPA (Maggio 2013)

    - Corso di formazione: Massaggio infantile, con Certificazione di Insegnante A.I.M.I.  (Aprile 2013)

    - Corso di formazione : Acquamotricità in gravidanza all’Università dell’acqua, con certificazione C.O.N.I. di Acquamotricista prenatale (Aprile 2013)

    - Aggiornamento: Accogliere la vita: nascere con l’ostetrica. Come ridurre il dolore del travaglio

    senza farmaci e quale miracoloso ruolo possono giocare tatto e massaggio. Una giornata con Ina

    May Gaskin. (Settembre 2012)

    - Aggiornamento: La depressione nella gravidanza e nel puerperio (Dicembre 2011)

    - Aggiornamento: Assistenza ostetrica al puerperio  (Ottobre 2011)

    ARIANNA

  • Arianna Falco

    Mi chiamo Arianna Falco e sono nata a Genova il 09/05/1990. Il 27 novembre 2013 sono diventata ostetrica, laureandomi presso l’Università degli Studi di Genova, con una tesi dal titolo “Il nuovo nucleo familiare e il counselling dell’ostetrica”, con l’obiettivo di far emergere il ruolo dell’ostetrica, nel delicato periodo dell’esogestazione, come figura di sostegno alle famiglie attraverso i gruppi dopo parto.

    Perché ho scelto, una volta diventata ostetrica, di operare come libero professionista?
    E’ stata una scelta nata dal desiderio di essere un’ostetrica disponibile ad accompagnare la donna in ogni fase della sua vita, ponendo attenzione anche a tutta la sua famiglia.

    Sento che così posso essere davvero accanto alle persone e alle donne, potendo offrire loro una grande disponibilità e un accompagnamento continuo durante il loro percorso di vita.

    Nessuno schema, nessun limite di tempo o di luogo, solo la possibilità di esserci e di rispondere ai bisogni delle donne e delle famiglie che hanno piacere di essere sostenute nei periodi delicati della vita, come l’adolescenza, la fecondità, la maternità, la genitorialità, la menopausa.

    Per fare questo ci vuole passione e impegno, ma anche uno studio ed un approfondimento continui:

    - 18-19 marzo 2016: corso di formazione "Il neonato in puerperio", Milano.

    - 19 ottobre 2015: convegno "La prevenzione del cervico carcinoma: focus sull'hpv", Milano.

    - 17 ottobre 2015: corso "Cicli e ritmi femminili: la menopausa", Alessandria.

    - 4 maggio 2015: convegno "Infertilita': lavoro in equipe tra ostetrica e osteopata", Milano.
    - 26 gennaio 2015: corso “In natura c’è tutto: rimedi naturali per gravidanza parto e puerperio”, Genova.
    - 5 dicembre 2014: corso Manovre Salvavita Pediatriche Esecutore, Croce rossa italiana, Savona.
    - 22 ottobre 2014: termine corso annuale post laurea “Basi pratiche per un’assistenza fisiologica a gravidanza, parto e puerperio. Strumenti per un’assistenza amica delle donne, dei bambini, della famiglia, dell’ostetrica”, presso la Scuola Elementale di Arte Ostetrica a Firenze.
    - 27 giugno 2014: convegno “Oltre il cesareo: sulla scena del parto oggi. Ripensare la formazione, valorizzare i protagonisti e le buone pratiche”, Genova.
    - 8-9-10 aprile 2014: corso di “Acquaticità in gravidanza”, tenuto da Piera Maghella del centro studi Mipa, presso Montegrotto Terme (Pd).
    - 8 marzo 2014: corso di formazione a Genova “Portare ed essere portato”, tenuto da Focus Coop Milano.
    - 8-9 febbraio 2014: corso di aggiornamento “La ginnastica del pavimento pelvico”, con V.Wiethaler presso l’associazione Indaco, Genova.
    - 1 febbraio 2014: partecipazione al convegno “Vaccinazioni pediatriche, autismo e nanopatologie”, Genova.
    - Aprile 2013: La semeiotica ostetrica, presso l’ospedale S.Paolo di Savona.
    - 12 aprile 2013: “Le mutilazioni genitali femminili”, presso l’ospedale Gaslini di Genova.
    - 4-5 settembre 2012: “Accogliere la vita: nascere con l’ostetrica”, con intervento di Ina May Gaskin, Savona.
    - 8 giugno 2012: “Mettiamo la testa a posto. Rivolgimento per manovre esterne, ebm ed esperienze”, Savona.
    - 5 maggio 2012: “Il mondo ha bisogno di ostetriche più che mai”, giornata internazionale dell’ostetrica, Brescia.